Underskin

Francesca Catellani

 

Quanto le memorie antiche influenzano il nostro quotidiano e quanto il significato delle nostre insonnie, ansie, paure, sfugge all’analisi logica. Il vissuto non compreso si trasforma in immagine fantastica e simbolica e ci appare in sogno, nell’attesa di essere svelato, Lo studio del libro rosso di C.G, Jung ha aperto questa ricerca che mi ha condotta per molti mesi a sperimentare una dimensione di continuit√† tra coscienza di veglia e immagini oniriche. Sono entrata in profondit√† nell’ascolto delle sensazioni portate dai sogni, ho fatto un disegno ogni giorno e ho cercato quelle stesse sensazioni nelle mie fotografie. Le mie immagini si susseguono, emergendo dal profondo, in un’alternanza di positivo-negativo, sotto-sopra, alto-basso. Portare attenzione per dare voce e spazio a questo mondo “altro” che cosi intimamente ci appartiene, significa portare luce alla nostra parte oscura, tracciare linee e dare nuovi confini ad una personale esperienza, nutrire di senso il non-senso. Presenza e riappropriazione, una direzione tanto necessaria al nostro frammentato vivere contemporaneo, quanto alla conciliazione con l’ombra che ci appartiene. Il progetto si compone di 17 fotografie e chiude la ricerca portata avanti negli ultimi due anni, attraverso l’utilizzo di immagini tratte da pellicole amatoriali super8 F.C.

Author: Francesca Catellani
Title: Underskin
Publisher: Chippendale Editore
Dimensions: 21 x 28 cm
Pages: 92+12
Edition: 
Designer: Luca Panaro
ISBN:
Year: 2019